Bruno lo Zozzo – Simone Frasca

Va più o meno così: B: Ciao! L: Aò, chi è?! A regazzi’, m’hai fatto prende’ un colpo! Chi sei? E poi che è ‘sta puzza? B: So’ io che puzzo. L: Ah, sì? B: Eh, sì. Mi chiamo Bruno lo zozzo… L: Come te chiaaami? B: Bruno lo zooooozzo!!!.. L: Ah, e stai calmo, mbe’. E che vuoi Bru’, che ci fai in casa mia? B: Sono un regalo di tua cognata. L: Ah, che culo! E quindi? B:

La Fattoria degli Animali – George Orwell

Giorgio Orbene viene citato da chiunque voglia fare del “telavevodettismo” spiccio. Come diceva Orwell. Orwell aveva visto giusto. Orwell stava avanti. Orwell de sopra e Orwell de sotto. Addirittura quell’intellettuale barbapadano di nome Matteo postando una foto di suini nell’aia ha voluto lanciarsi in analogie tra i membri del parlamento e i maiali raccontati da Giorgetto. Insomma sto tizio stava così avanti e aveva così capito tutto che pure io, vassallo degli ignoranti, incuriosito tempo fa da un riferimento al