Sette brevi Lezioni di Fisica – Carlo Rovelli

‘Nsomma stiamo a ‘na cena e dopo bottiglie piene, melanzane fritte, bottiglie mezzepiene, salamelle secche, risate grasse, bottiglie vuote, l’amico mio Bove se n’esce che c’è un libro che devo avere, ma che non l’hai letto, ma sei pazzo, finalmente ho capito delle cose sulla fisica, oooh… la fisica… nessuno la sa, la fisica, finalmente ho capito, ‘sto tipo è fantastico, spiega bene, tu vai al bagno, ti porti il libro, tanto è piccolissimo, esci, e sei diverso. Mi compro